SMOSS: i musei da visitare nel borgo antico di Sellia

Il Sistema dei Musei e degli Opifici Storici

Una delle particolarità di Sellia è il grande numero di musei rispetto alla quantità di abitanti.

Il nostro borgo è noto per la presenza di un numero elevato di contenitori storico-culturali.

Un museo ogni 60 abitanti fa di Sellia un borgo della cultura, della storia e delle tradizioni. La vasta rete museale che si snoda nelle vie del piccolo borgo attrae ogni anno un numero elevato di visitatori.

Dai fumetti all’ambiente, dalla tradizione alla scienza la nostra rete museale è per tutti.

Pensata per i bambini ma anche per chi bambino più non è. 

Il Museo del Fumetto

Nato nel 2011 ospita circa diecimila pezzi con oltre trecento testate. Nasce da un’idea di Pierluigi Bonizzi, grande appassionato e collezionista.

Tutto Walt Disney, Nathan Never, Mister No, Diabolik sono solo alcuni dei volumi presenti nel museo. 

Uno spazio dal valore storico culturale immenso. Dalla storia d’Italia a fumetti a quella di grandi personaggi storici. Ben 73 quadri raccontano la nascita e l’evoluzione del fumetto in Italia con pezzi che risalgono ai primi anni del novecento.

Il Museo del Fumetto di Sellia

31164196_1068577433296649_3009816663315972096_n
31144099_1068577469963312_669373938731581440_n
31124511_1068577579963301_5596374981194809344_n
31206180_1069274796560246_8382741628724445184_n
31225008_1069274506560275_4308446290649284608_n
31124072_1068577519963307_427908536593285120_n
31123164_1068577496629976_4528954313967403008_n
WhatsApp Image 2018-05-14 at 09.13.27

Il MuSeBa Museo dei Bambini Agricoltura & Ambiente

Un realtà unica nella regione Calabria dal 2016 offre ai bambini e ragazzi la possibilità di vivere un’esperienza unica. Il MuSeBa è un luogo in cui i bambini imparano giocando tutto ciò che ruota intorno alla produzione dell’olio d’oliva.

MuSeBa

LOGO
WhatsApp Image 2018-05-28 at 09.34.34
e95474f9-911c-41d5-8569-85db65a7d9d1
2685b09e-0f2a-4247-846f-92fddc9cd4da
32222306_1078428315644894_6961532981928263680_n

La mascotte del Museo è Oliver, chiaro riferimento al frutto dell’olivo, albero simbolo di Sellia, della Calabria e di tutta l’area del Mediterraneo. La location è suggestiva, un’antica dimora nobiliare: Palazzo Lostumbo. All’interno del museo troneggia un albero d’ulivo. Al piano terra, dove è ubicato un frantoio del 1600, sono visibili le radici dell’olivo. Nel piano superiore l’albero si manifesta nel suo splendore, reale e simbolico.

Un viaggio dal sottosuolo fino alla produzione dell’olio extravergine d’oliva. 

Eco-museo

L’EcoMuseo si sviluppa all’aperto su una balconata realizzata negli anni 30′. Attraverso 8 grandi riproduzioni di opere dei Macchiaioli  momenti della vita contadina. Nelle varie teche è conservato il patrimonio artistico, storico e ambientale di Sellia.

Il Museo della Scienza Terra&Cosmo

Grazie ad una raccolta fondi realizzata dal Comune di Sellia sarà possibile visitare a Sellia il Museo della Scienza.

Dedicato all’ambiente, dalla terra al cosmo, il museo ospiterà una vasta collezione di fossili, rocce, minerali e meteoriti provenienti dallo spazio. 

Museo della Scienza Terra & Cosmo

Crinoide-0554
Ammonite2
AmmSezione2
Spiriferina
Phacops5
Nautilus2

Gli Opifici Storici di Sellia

Con gli opifici storici in ogni vicolo si respira la storia e la cultura millenaria di Sellia.

E’ possibile visitare un Forno risalente al XIX secolo dov’è possibile degustare un ottimo pane casareccio. Nel Frantoio risalente al XVIII secolo situato in un locale del rione S. Angelo, nel centro storico.

Frantoio risalente al 1600.

Testimonianza diretta dei lavori e delle tradizioni del popolo contadino. Offrono la possibilità di toccare con mano ed avvertire gli odori e la quotidianità del passato di Sellia con uno sguardo rivolto al futuro.

 

 

Lascia un commento: